Sono tante le novità presentate quest’anno alla Milano Wine Week dalla celebre guida Slow Wine, che vanno a toccare le modalità di degustazione dei vini, il sistema di riconoscimenti e le schede descrittive delle etichette.

Slow Wine, nota per essere un valido strumento per tutti gli appassionati di vino interessati ad approfondire le proprie conoscenze in materia, si propone di migliorarsi di anno in anno per rappresentare al meglio i valori di Slow Food.

Quest’anno purtroppo, a causa del particolare periodo di emergenza che stiamo attraversando, per gli esperti non è stato possibile effettuare visite fisiche nelle cantine. Pertanto si è deciso di sospendere il noto riconoscimento della “Chiocciola”, il simbolo assegnato alle aziende che meglio interpretano la filosofia di Slow Food.

Al contempo, tuttavia, è stata redatta una lista distinta per ogni regione che riunisce i vini cosiddetti TOP WINES, ovvero quelli che rappresentano il meglio della produzione, espresso dai diversi territori italiani. All’interno di questa lista, Slow Wine individua due diverse definizioni: i VINI SLOW – ovvero quelle etichette che riescono ad esprimere i caratteri legati al territorio di provenienza, all’ambiente e alla storia – e i VINI QUOTIDIANI, ovvero i vini che è possibile acquistare in enoteca ad un prezzo massimo di 12 euro.

Anche in questa occasione la Puglia non delude. Sono infatti 38 i vini presenti nell’elenco dei TOP WINES, a dimostrazione della sorprendente crescita della qualità dei vitigni pugliesi e del sempre maggiore interesse verso una viticoltura sostenibile che rispetti il territorio di appartenenza.

Qui di seguito l’elenco in ordine alfabetico dei TOP WINES pugliesi presenti nella guida Slow Wine 2021, disponibile in libreria dal 14 ottobre:

• Armécolo 2018, Castel di Salve VINO QUOTIDIANO
• Cacc’e Mmitte di Lucera 2017, Agricole Alberto Longo
• Cacc’e Mmitte di Lucera Caporale 2017, Agricola Paglione VINO SLOW
• Cacc’e Mmitte di Lucera Motta del Lupo 2019, Paolo Petrilli VINO QUOTIDIANO
• Castel del Monte Nero di Troia Armentario Ris. 2014, Cantine Carpentiere VINO SLOW
• Castel del Monte Nero di Troia Romanico 2017, Ognissole – Tenuta di Cefalicchio VINO SLOW
• Castel del Monte Nero di Troia Violante 2018, Rivera VINO QUOTIDIANO
• Castel del Monte Rosso Parco Grande 2019, Giancarlo Ceci VINO QUOTIDIANO
• Crae 2018, Cantine Tre Pini VINO QUOTIDIANO
• Crusta 2016, Casa Primis VINO SLOW
• Es 2018, Gianfranco Fino VINO SLOW
• EstRosa 2019, Pietraventosa VINO SLOW
• Gioia del Colle Primitivo Lavarossa 2017, Giuliani VINO QUOTIDIANO
• Gioia del Colle Primitivo Ris. 2017, Plantamura VINO SLOW
• Girofle 2019, Garofano Vigneti e Cantine VINO QUOTIDIANO
• Il Melograno 2019, Cantina La Marchesa VINO QUOTIDIANO
• Il Prodigo 2019, Natalino Del Prete VINO QUOTIDIANO
• Il Sale della Terra 2016, Antica Enotria VINO SLOW
• L’Insolito 2019, Michele Biancardi VINO QUOTIDIANO
• Locorotondo Antico 2019, I Pàstini VINO QUOTIDIANO
• M. Cl. Gran Cuvée XXI Secolo 2014, d’Araprì VINO SLOW
• Metiusco Rosato 2019, Palamà
• Mjere Rosso Selezione Limitata 2015, Michele Calò & Figli VINO SLOW
• Nardò Rosso Danze della Contessa 2019, Alessandro Bonsegna VINO QUOTIDIANO
• Nero di Troia 2017, Antica Enotria VINO QUOTIDIANO
• Novantino 2019, Vinicola Savese VINO QUOTIDIANO
• Old Vines 2017, Morella VINO SLOW
• Ostuni Bianco Signora Nina 2019, Greco VINO QUOTIDIANO
• Patriglione 2015, Cosimo Taurino
• Primitivo 2018, Amastuola VINO QUOTIDIANO
• Primitivo di Manduria Ventesima Vendemmia Ris. 2014, Attanasio
• Primitivo Sinfarosa Zinfandel 2018, Felline
• Rosa del Golfo 2019, Rosa del Golfo VINO QUOTIDIANO
• Salice Salentino Rosato Le Pozzelle 2019, Francesco Candido VINO QUOTIDIANO
• Spinello dei Falconi 2019, Cupertinum – Cooperativa di Copertino VINO QUOTIDIANO
• Susumaniello 2018, Vallone VINO QUOTIDIANO
• Taranta 2019, Vetrère VINO QUOTIDIANO
• Tenuta Vignali 2018, Torre Ospina VINO QUOTIDIANO