Pubblico e privato insieme per il bene del Salento. Raggiunto l’accordo tra Cantine due Palme e comune di Cellino san Marco.
Su un terreno di 3600 metri quadrati di proprietà della cantina nascerà la scuola di potatura. «E’ indubbio che stiamo assistendo a un ritorno alle antiche tradizioni da parte delle giovani generazioni e oggi c’è bisogno di professionalità specializzate legate al mondo della terra; abbiamo ipotizzato, quindi, di chiedere al comune di essere al nostro fianco in questa nuova sfida: la realizzazione della prima scuola di formazione alla potatura in Italia». È sempre più convinto di questa idea Angelo Maci soprattutto dopo l’esperienza positiva del corso di potatura realizzato in collaborazione con Simonit&Sirch che ha portato corsisti da tutta Italia.
Si prevede una struttura con una copertura di 500 metri quadrati con la realizzazione di 5 aule, 2 laboratori e tutti i servizi annessi, alla quale si affiancherà un centro conferenze di 180 metri quadrati attrezzato con tutte le tecnologie più all’avanguardia. Fasi teoriche e pratiche sul campo sotto la guida di docenti esperti che sapranno guidare gli allievi nello studio delle diverse specie arboree.