Domani venerdi 5 maggio alle 18.30, presso la Sala del Museo della Civiltà del Vino Primitivo a Manduria (TA), sarà presentato Il respiro del vino. Conoscere il profumo del vino per bere con maggior piacere.

Il libro di Luigi Moio, edito da Mondadori, è un viaggio affascinante alla scoperta di quella sfera invisibile del vino che sono i suoi profumi. Con il supporto d’illustrazioni originali e ricche di dettagli, racconta la sua lunga esperienza di appassionato studioso degli odori del vino, riportando aneddoti curiosi e informali, senza mai tralasciare il rigore dell’approccio scientifico. Il Respiro del vino è dunque il risultato di oltre vent’anni di studi e ricerche intorno all’intimità olfattiva del vino.

Oltre alla autore sarà presente Leonardo Sergio, vicepresidente Assoenologi di Puglia, Basilicata e Calabria e Fulvio Filo Schiavoni, presidente Consorzio Produttori Vini. A moderare l’appuntamento Michele Peragine, presidente AGAP .

L’incontro, ad ingresso libero, nasce con la collaborazione con AIS Puglia Delegazioni di Taranto, Brindisi e Lecce; Slow Food Manduria – Terre del Primitivo e Libreria Caforio.