Il 23 marzo a partire dalle  20,30, presso l’Hotel Palace di Bari, si terrà l’evento dal titolo “La fermentazione alcolica: lieviti selezionati si o no?”. Scopo dell’incontro organizzato dalla delegazione AIS Bari è quello di affrontare un argomento particolarmente caro a enologi, produttori e amanti del vino.

“Invisibili microrganismi unicellulari, i lieviti sono responsabili della fermentazione alcolica: affidarsi a quelli indigeni presenti in vigna e in cantina, oppure utilizzare lieviti appositamente selezionati? Quali i vantaggi e quali i rischi? E come tale scelta influenzerà i vini?
A confrontarsi sul tema saranno il Dott. Lino CARPARELLI, enologo di rinomata fama il quale spiegherà le motivazioni che giustificano l’uso dei lieviti selezionati, e il Dott. Giuseppe ANGIULI, in rappresentanza della Vinicola Angiuli Donato, il quale chiarirà le ragioni che hanno indotto la sua azienda a sposare la filosofia delle fermentazioni spontanee.
Il tema sarà introdotto dalla Sommelier Maria Carmela Santoro, mentre la degustazione sarà condotta dal Relatore Ais Dott. Francesco CAMPIONE”.

Per maggiori informazioni